Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 giugno 2012 5 08 /06 /giugno /2012 08:36

Donne, volete ottenere il massimo piacere mai provato?? Ebbene, il tanto cercato punto Gesiste davvero! Sebbene fosse stato inquadrato più di cinquant’anni fa dal ginecologo tedesco Ernst Grafenberg ( da cui il nome Punto G), egli non riuscì però a localizzarlo in maniera precisa. In effetti, il primo ad individuare l’esatta posizione è stato Emmanuele Jannini, docente di Sessuologia Medica dell’Universita’ degli Studi de L’Aquila. All’epoca,  gli studi furono fatti grazie ad un’ ecografia transvaginale  ed i risultati ottenuti, pubblicati sul Journal of Sexual Medicine. Oggi, si ci è spinti ben oltre: è stato anche misurato il tessuto. Come il tessuto dei genitali maschili e della stessa clitoride, si presenta di tipo cavernoso ( tessuto erettile con una struttura spugnosa che contiene il sangue durante l’erezione) con una  lunghezza 8,1 millimetri, larghezza da 3,6 a 1,5 mm, altezza 0,4 mm.  La ricerca, fatta su un corpo deceduto di una donna ottantenne, è stata portata avanti dal luminare Adam Ostrzenski dell’Institute of Gynecology di St. Petersburg, in Florida, i cui risultati sono stati pubblicati sul medesimo giornale sopracitato. Egli ha dichiarato che  si trova esattamente ”sulla membrana dorsale perineale, a 16,5 millimetri dalla parte superiore del meato uretrale, orientato a 35 gradi rispetto al bordo laterale dell’uretra”

Ma no perdiamoci in chiacchiere: ecco dove si trova il famigerato PUNTO G :http://www.nationalcorner.it/wp-content/uploads/2012/04/punto-g-3.jpg

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by taccuinodiunvecchiosporcaccione - in Sesso
scrivi un commento

commenti